l'autrice disegna se stessa e il suo alterego

Valentina Stecchi

Non sono una signorina!!

Quest’anno Valentina pubblica la sua nuova raccolta di strisce umoristiche, un libro dal titolo Non Sono una signorina. Questo secondo libro (il primo, uscito un anno fa si chiamava l’amicizia è come un cactus) raccoglie strisce e vignette che parlano di donne, di stereotipi di genere, facendo sorridere e riflettere sui temi legati alla femminilità, all’amore e alla libertà.

“Non sono una signorina” di che cosa parla? Di donne: si parlerà di stereotipi, di leggende metropolitane, di aneddoti personali, ma anche di rigidità della nostra impostazione sociale, di violenza, di parità di genere nelle piccole cose della vita quotidiana, di amore, di ricerca dell’amore, del dovere di ricercare l’amore e… molto altro ancora.Vita da Vignetta nasce come una trasposizione a fumetti del quotidiano.Valentina Stecchi, l’autrice, trasforma in strisce la sua vita reale, o quasi, dando risalto, con sagacia ed ironia, ai piccoli eventi di vita di tutti i giorni.Protagonisti delle strisce sono gli amici di Valentina, pelosi e non. Le sequenze delle vignette rispettano i ritmi di azione e reazione dei soggetti e si snodano approfondendo aspetti, dinamiche psicologiche e relazionali di questi sette personaggi. Ebbene sì, sette: i quattro amici di sempre, proprio quattro come nella canzone di Gino Paoli (no, state tranquilli, Valentina è più tipa da Enrique Iglesias); Malù, il cane più espressivo della storia dei cani e anche della storia delle espressioni e poi Valentina alla seconda. Chi conosce Valentina starà pensando: “Due Valentina!? Ma siamo matti!?!”

Vita da Vignetta è la biografia a fumetti di Valentina e di Nina, che non è altro che una piccola Valentina, ingenua, innocente, diretta, esuberante, senza freni inibitori e divoratrice seriale di cioccolata.

ISBN:  978-1093105506

versione cartacea € 10,40

icona per l'acquisto di libro cartaceo su amazon