immagine di Andrew Neel

Luca Nesler

Io non fuggirò

Daniel Clarke a 43 anni ha tutto ciò che si può desiderare: una bella moglie, un figlio che non crea problemi e un posto di lavoro sicuro con buone prospettive di carriera, ma qualcosa non va. Cova nel profondo una rabbia feroce che lo spaventa e lo confonde. Ma sta per accadere qualcosa di assurdo, difficile da spiegare, ma più semplice da vivere. Qualcosa che cambierà per sempre il suo punto di vista sulla vita.

icona per l'acquisto di ebook su amazon
icona per l'acquisto di libro cartaceo su amazon

Il commento del comitato di lettura del premio “Italo Calvino”

 

“ll libro si legge volentieri, si apprezzano i tratti di sorridente ironia e si seguono con piacere le avventure ben congegnate del pirata e del suo doppio Danny, nella sua versione contemporanea un tipo umano purtroppo comune nel mondo, che viene descritto con penna leggera ma non banale.
Il testo presenta rarissime imprecisioni, più che altro sviste di scrittura, lo stile è piano, ben calibrato, mai sopra le righe.
Il romanzo è una sorta di favola trasformata in un racconto acuto e godibile per adulti, con un giusto equilibrio dei tempi e delle vicende che annodano le due vite del protagonista, e tutto senza macchinosità e senza concertare il lettore.
Non un’opera letteraria di grandi ambizioni, questa di Luca Nesler, ma un lavoro dignitoso,
gradevole, amabile.”
Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami