uomo brutto allo specchio

Classe 2000, sono il classico secchione che porta sempre con sé un libro mentre i compagni dell’istituto tecnico lo guardano male. Amante di ogni genere letterario, ho sempre avuto il pallino di scrivere (oltre a quello di studiare) e grazie a Kablanca sono riuscito a dare un senso ai pochi racconti che scrivo.